Propriano


ProprianoAI tempo dei Pisani, l'abbazia Santa Giulia di Tavaria nella località di Santa Julia, fu distrutta dai Turchi. Nel XIII secolo, i Genovesi approdarono nelle coste del Valinco. Nel 1640 crearono Propriano, una frazione del comune di Fozzano. Nel 1 794 quattro case sono censite e nel 1846 si contano 150 abitanti. Nel 1860 il Senato concede a Propriano lo statuto di comune con 300 abitanti e una superficie di 1200 ettari; il primo sindaco viene eletto il 19 ottobre.
Lo scoglio di Scoddu Longo costituisce un riparo naturale. ln questo luogo vengono costruite la banchina, il faro e le due dighe (1904-1906). Il porto commerciale, unico sbocco della regione di Sartene, diventa molto attivo (trasporto di carbone, di ulivi e di legno).

Da allora il paese è diventato una piccola città balneare di 3500 abitanti. Propriano è situata nel cuore del golfo di Valinco. Il Golfo del Valinco è il territorio delle origini della Corsica con numerosissimi luoghi preistorici e resti di castelli che risalgono ai tempi dei Signori. Il Valinco ha fatto da sfondo nel XIX secolo a molteplici opere romantiche, tra le quali in particolare «Colomba» di Prosper Mérimée. Un golfo così profondo e così calmo che si direbbe un lago.

Propriano si estende tra Belvedere-Campomoro, Olmeto spiaggia e Porto Pollo. La sua situazione è ideale per tutti quelli che vogliono spostarsi nel sud della Corsica (Bonifacio ed Ajaccio sono solo ad un' ora e un quarto di strada). Tutto l'anno, dei carghi misti trasportano passeggeri e merci. In stagione i traghetti permettono ai visitatori, provenienti daToulon, Marsiglia o Nizza di raggiungere Propriano. Esistono anche dei collegamenti regolari tra Propriano e Porto Torres in Sardegna.

   TERME

Approfittate del vostro soggiorno per godervi le virtù dei bagni dello stabilimento termale di Baracci, aperto tutti i giorni tutto l'anno. In vasca da bagno o in piscina, a titulo curativo o semplicemente come rilassamento, i suoi benefici sono noti dalla più alta antichità. Le sue acque sulfuree sodiche di 52 gradi alla sorgente sono a circa 40 gradi in piscina

lnformazioni
Stabilimento termale di Baracci, via di Baracci, 20113 Olmeto, tel : 04/95/76-30-40.

ln direzione di Levie, le Acque di Càldane sono anch'esse sulfuree. Il piccolo pozzo all'aperto risale all'epoca romana.
lnformazioni : Bagni di Caldane, località Caldane, 20100 Sartene tel : 04/95/77-00-34

   TREKKING

Una scoperta delle foreste corse con l'Ente Nazionale delle Foreste (O.N.F.).
L' O.N.F. organizza le visite del demanio forestale in luglio e in agosto.
Professionisti vi faranno scoprire la foresta corsa e vi indicheranno i luoghi di bagno e di pic-nic autorizzati.

Foresta demaniale di Chiavari è aperta al pubblico ogni mercoledi dalle 9.
2 ore e 30 minuti di passeggiata in un percorso di 2 km.
Non è richiesta alcuna esperienza

Foresta demaniale dell'Ospedale : è aperta tutti i giovedì dalle 9.
2 ore e 30 minuti di passeggiata lungo un percorso di 3,5 chilometri, che impiega circa 3 ore.
Per i camminatori medi.

Altri itinerari sono proposti per privati o gruppi : Bonifacio, Fango, Marmano, Aitone e Pineta.

Per lnformazioni o acquisto di biglietti:
Ente per il Turismo o O.N.F.
Tel : 04/95/32-81-90
Fax : 04/95/32-61-63

 

Fonte (Office du Tourisme de Propriano)

 






Ricerca personalizzata






 

KORSIKA.IT© - 2005 - Propriano Grafica, webdesign, provider: MTPublisher