Cargese


Cargèse è una località conosciuta per aver accolto, nel 1676, una colonia greca rifugiatasi in Corsica. Le sue due chiese, ortodossa e latina, sono una di fronte all'altra.

CargeseA Cargèse, spingete la porta della chiesa greca che possiede delle belle icone e, per non far arrabbiare nessuno, fate anche un giro alla chiesa latina. Scoprite i ponti genovesi di Pianella e di Zaglia, le antiche tele di Ota che le donne modellavano sulle loro gambe. Osservate le piccole costruzioni di mura a secco, i «grataghji», essicatoi per castagne.

Tuffatevi nelle acque turchesi della spiaggia di Menasina, vicino a Cargèse, che si nasconde in una magnifica macchia. Vi vengono proposte delle escursioni in barca con partenza da Porto, Cargèse e Sagone verso Scandola. Delle gite inebrianti vi aspettano, in particolare fino al bel lago di Creno, coperto di nenufari, che il diavolo, secondo la leggenda, avrebbe creato per nascondersi. Fate il bagno nelle piscine di acqua pura delle cascate di Aïtone. Per i più sportivi, in programma scalate e giri per i canyons.

 
   SAGONE

 Sagone, stazione del sud, vi offre un altro universo: in pochi minuti, passate dalle sue spiagge abbaglianti di sole alla freschezza delle foreste del Parco Naturale Regionale, dove, Vico, regione di pastori, vi offre numerose escursioni verso il lago di Creno e le gole del Liamone.

 

Fonte (AGENCE DU TOURISME)

 






Corsica: | Ajaccio | Aleria | Bastia | Bonifacio | Bravone | Calvi | Cargese | Castagniccia | Ile Rousse | Lucciana | Macinaggio - Cap Corse | Marine de Farinole | Moriani Plage | Porto | Porto Vecchio | Saint Florent | Santa Lucia di Moriani | Sartene | Solenzara | Venaco |


KORSIKA.IT© 2005 - Cargese Grafica, webdesign, provider: MTPublisher